Archivio →
Milano 13 maggio 2017

Il muro.

di Giulio Trevisani

Anche io sarò presente sabato 20 maggio alla manifestazione “contro i muri”, ci sarò personalmente e come appartenente all’Associazione che da anni lotta per abbattere un muro: quello dell’indifferenza.

La voce dell’indifferenza verso le persone umane di ogni razza, etnia, religione ed estrazione sociale.

Anche la nostra di voce, di noi “lavoratori liberi” e indipendenti, da troppo tempo abbandonati e non ascoltati dalle Istituzioni.
La voce delle donne e degli uomini che hanno fatto parte del tessuto sociale ed economico di questo Paese e che da questo Paese non sono considerati e ascoltati. Quegli esseri umani che vogliono tornare ad avere voce e ad essere protagonisti della loro vita ed esistenza.

Per questo partecipo con convinzione e gioia contro i muri. Tutti. Nessuno escluso.

Anche quello che ci è stato messo contro.

Il 20 maggio tutti insieme!